... in frac

... in frac

lunedì 23 luglio 2012

Necrologio all'innocenza.

Al calar del giorno ti vengono in mente tanti di quei pensieri, alcuni superficiali, altri pieni di consapevolezza perduta.
Al mattino non hanno più senso.
E' come se ogni cosa perdesse di significato.
Odio il giorno.
Ieri sera sorseggiavo un blue sunset con un amico, quando fu immediatamente chiaro un concetto, quella sensazione di smarrimento: ho perso l'innocenza.


Innocenza: mancanza assoluta di colpa o responsabilità, morale o giuridica, in un individuo.
L'essere innocente; purezza, ingenuità, candore, integrità, semplicità.


Ho perso tutto ciò.


Corrotta da una società materialista, automatizzata.
Contaminata dai vizi.
Alterata dal virtuale.
Schiacciata dalle responsabilità verso me stessa e verso gli altri.


E diventi quasi cieca.
Vedi tutto bianco o nero, dimenticando che nel mezzo ci sono infinite cromature.
Finisci per chiederti "perché non l'ho capito subito?"
Gli altri ti sentono stanca, presa dalle tue cose e non vogliono disturbarti con i loro problemi quando, invece,  l'unica cosa che potrebbe salvarti è salvare loro.


Così stamattina, sentendo l'odore della pioggia nell'aria, mi sono alzata e ho ripreso la mia routine con questa percezione in più.
O in meno.




Lady H.









6 commenti:

  1. Hai troppa ragione.
    L'odore della pioggia fa diventare pazzi. E' come se ci pesasse notare il paradosso tra l'estate nemmeno a metà e l'aria autunnale che nonostante tutto ci circonda adesso °-°
    E quindi fa pensare a tante cose °-°

    RispondiElimina
  2. Ciao,ti ho vista tra i miei follower,cosi sono passata per una sbirciatina e mi sono unita ai tuoi follower,visto che questo blog merita davvero.
    Concordo con quello che hai scritto.Ciao

    RispondiElimina
  3. tanto l'innoncenza non serve a nulla. solo a farti prendere a schiaffi dal mondo.
    non sei stata corrotta, sei solo cresciuta.

    RispondiElimina
  4. L'innocenza ti fa prender aria in questo mondo subacqueo.
    Io ho sviluppato le branchie, oramai.

    @Audrey: grazie :)

    RispondiElimina
  5. L'innocenza passeggia sempre su un filo sottile su cui risulta difficile stare in equilibrio....e ogni tanto si rompe. Ciao

    RispondiElimina
  6. L'odore della pioggia è una delle cose che più amo al mondo... bel blog davvero! :)

    RispondiElimina